Un'escaperoom, o gioco di fuga dal vivo, è un gioco di logica nel quale i concorrenti, una volta rinchiusi in una stanza allestita a tema, devono cercare una via d'uscita utilizzando ogni elemento della struttura e risolvendo codici, enigmi, rompicapo e indovinelli. Per poter completare con successo il gioco, i partecipanti - che solitamente variano da 2 a 6 persone - devono organizzare la fuga entro un limite di tempo prestabilito, di solito di 60 minuti. L'obiettivo dell'avventura è quello di stimolare la mente, l’intuito, la logica e, non da ultimo, il team building: la collaborazione tra tutti i partecipanti è un fattore indispensabile per risolvere gli enigmi e completare con successo il gioco. La prima escaperoom è stata creata nel 2006 da un gruppo di programmatori della Silicon Valley che si è ispirato a delle opere di Agatha Christie e ad alcuni videogiochi "Real Escape Game", sviluppati dal giapponese Takao Kato. In seguito, nel corso degli anni, il gioco è diventato sempre più popolare non solo negli Stati Uniti e nel Nord America ma anche in Asia (Giappone, Cina e Taiwan), Oceania ed Europa. Dal 2015, partendo da Torino, il gioco ha preso piede anche nelle più importanti città d'Italia tra cui Bologna, Brescia, Milano, Napoli, Padova, Venezia, Roma, Torino e Trento. L'Italia può vantare anche un primato, a Milano infatti, dal dicembre 2016, è presente la più grande escaperoom d'Europa (il Maniac Palace). Sul finire del 2015, nel mondo si contano quasi 3 000 escaperoom, ciascuna delle quali viene allestita in una varietà di luoghi immaginari come: prigioni, uffici, laboratori, manicomi e monasteri. Wikipedia COS'è UN ESCAPEROOM? prenota subito
221b Baker Street
Riuscirai ad uscire dalla stanza di Sherlock Holmes in 60 minuti? Per prenotare vai nella pagina "PRENOTAZIONI" o chiama al numero che trovi nei contatti